Awards

Quattro iniziative del Politecnico premiate dal Siebel Energy Institute

21 Aprile 2016

Ci sono anche quattro progetti del Politecnico tra i quindici finanziati dal Siebel Energy Institute per la seconda tornata di iniziative premiate per l’anno 2016. Si tratta dei progetti di Ettore Bompard, Patrizia Lombardi, Marco Ajmone Marsan e Antonio Vetrò, che spaziano dalle Smart Grid, al consumo di energia su scala urbana, al settore della mobilità e della riduzione dei consumi. 

Il Siebel Energy Institute è un consorzio globale per la ricerca innovativa e collaborativa dedicata a promuovere lo studio di sistemi energetici intelligenti. A ciascuno dei quindici gruppi di ricerca, estremamente qualificati nei settori dell’energia e delle tecnologie dell’informazione e provenienti da sette università consorziate, sono stati assegnati 50 mila dollari; le proposte premiate sono caratterizzate da un alto livello di innovazione e di collaborazione tra università e centri di ricerca internazionali. 

Lo scopo dei finanziamenti del Siebel Energy Institute è di fornire un primo finanziamento ai ricercatori universitari membri del consorzio per sviluppare proposte di ricerca più estese, coinvolgendo successivamente anche nuovi partner e raccogliendo nuovi finanziamenti da parte di enti governativi o fondazioni.