In Ateneo

Visita al Politecnico per l'ambasciatore dell’Azerbaijan

2 Maggio 2017

Il Politecnico è stata una delle tappe principali della fitta agenda di appuntamenti prevista per la due giorni in Piemonte dell’ambasciatore in Italia della Repubblica dell’Azerbaijan, Mammad Ahmadzada. L’ambasciatore ha infatti incontrato venerdì 28 aprile scorso nella sede di Corso Duca degli Abruzzi il Rettore Marco Gilli, i Vicerettori per l’Internazionalizzazione e il Trasferimento Tecnologico Bernardino Chiaia e Emilio Paolucci e il professor Stefano Lorusso.

Il Paese caucasico, che si distingue nel settore energetico per l’estrazione di greggio e di gas, ha infatti una serie di accordi produttivi e accademici con numerose realtà italiane e ha incontrato nel corso della sua visita numerosi rappresentanti delle realtà piemontesi, tra cui il presidente della Regione Sergio Chiamparino, la sindaca di Torino Chiara Appendino, il presidente di Confindustria Piemonte Fabio Ravanelli e il vice-presidente dell'Unione Industriali di Torino Giorgio Marsiaj.

Durante l’incontro al Politecnico sono stati discussi temi relativi all'ulteriore sviluppo delle relazioni con il Paese asiatico: sono circa un migliaio gli studenti azeri iscritti negli atenei italiani, alcuni dei quali a Torino. In particolare, un dato interessante è l’incremento per il prossimo anno accademico delle domande di immatricolazione al corso di Laurea magistrale in Petroleum engineering, a seguito dei rapporti intrapresi in un primo vertice bilaterale del 2015.

L’auspicio, ovviamente, è di rafforzare la collaborazione, in particolare nel settore Oil & Gas, ma non solo. Il Rettore ha intenzione di ricambiare la visita in Azerbaijan in autunno, per valutare ulteriori possibilità di collaborazione.