Studenti@PoliTO

Orientati al Futuro: al via il Salone dell'Orientamento

3 Aprile 2017

Ha aperto le porte questa mattina nella nuova location della Cittadella politecnica l’undicesima edizione del Salone dell’Orientamento del Politecnico, il primo appuntamento della manifestazione Orientati al Futuro, dedicata all’orientamento in ingresso e in uscita dall’Ateneo, con il patrocinio del Comune di Torino. Grande affluenza fin dalle prime ore del Salone: sono attese oltre 3.500 aspiranti matricole alle quali, dallo scorso anno, si aggiungono gli studenti interessati a iscriversi a una laurea magistrale al Politecnico.

1 DSC_0228 DSC_0240 DSC_0208 DSC_0211 DSC_0223 DSC_0253 DSC_0209 orientamento-8 orientamento-3 orientamento-4 Oggi e domani, nelle due giornate dedicate al Salone dell’Orientamento, la tensostruttura allestita quest’anno in Corso Castelfidardo ospiterà, come sempre, stand e attività per aiutare gli aspiranti studenti a compiere una scelta consapevole per il proprio percorso di studi. Studenti iscritti ai diversi percorsi e docenti delle varie discipline presenteranno i 22 corsi di Laurea e i 29 corsi di Laurea Magistrale offerti dall’Ateneo nelle aree dell’ingegneria, dell’architettura, del design e della pianificazione territoriale, anche in vista della prossima data in cui  sarà possibile sostenere il test di ingresso (TIL per tutti i corsi di Laurea, tranne Architettura), cioè il 5 aprile.

I numeri degli studenti che scelgono di affrontare il test nelle sessioni anticipate cresce di anno in anno: sono già circa 1.250 i ragazzi che lo hanno fatto il 9 marzo e all’estero, in Cina, Argentina e Cile, mentre sono più di 1.300 gli studenti iscritti alla prova di domani. Sarà ancora possibile sostenere il test il 9 maggio, il 18-19 luglio, il 30-31 agosto, mentre è fissata per il 7 settembre la prova nazionale per Architettura.

Novità di quest’anno, presentata dalla Pro-Rettrice Michela Meo nel corso della Conferenza di apertura “100% Poli”, è la possibilità di iscriversi al Politecnico prima ancora di aver conseguito il diploma di maturità: una grande opportunità per studenti molto motivati o per ragazzi provenienti dall’estero, che devono programmare la loro vita in un Paese straniero. L’Ateneo ha infatti stabilito un anticipo dell’apertura delle immatricolazioni per l’anno accademico 2017/2018 per i corsi di Laurea dell’Area dell’Ingegneria, il corso di Laurea in Design e Comunicazione visiva e quello in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale, che da quest’anno sono già possibili a partire dalla metà del mese di marzo per gli studenti che hanno già sostenuto il test di ammissione e superato la cosiddetta “soglia di garanzia”. L’ammissione al corso di Laurea in Architettura rimane invece regolata dal bando ministeriale, che prevede il test di ingresso a settembre.