Awards

A una ricercatrice del Politecnico il premio GiovedìScienza Futuro

24 Maggio 2022

Il Futuro della ricerca è donna. Roberta Calmo, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia del Politecnico di Torino (NaMeS-NanoMechanical Sensing-NanoMemristive System), ha vinto oggi il Premio GiovedìScienza Futuro, assegnato al miglior studio di fattibilità delle potenziali applicazioni di una ricerca. Un riconoscimento che guarda al mondo delle aziende con l'intento di stimolare il dialogo e l'interazione tra il mondo scientifico, tessuto economico e innovazione.

Con la ricerca dal titolo The good vibration! Roberta Calmo ha vinto il premio di 3 mila euro e un percorso di accompagnamento finalizzato allo sviluppo del suo progetto, sostenuto da uno dei partner.

Lo studio di Roberta Calmo spazia nell’ambito dei biosensori meccanici: microbilance ad alta sensibilità che, rilevando piccolissime variazioni di massa, studiano cellule e microorganismi, con l’obiettivo di ricavare informazioni sulle loro condizioni di crescita e sopravvivenza se sottoposti a stimoli chimico-fisici di varia natura.

"Sono ovviamente molto contenta della vincita del premio GiovedìScienza Futuro – dichiara Roberta Calmo - Sicuramente sorpresa positivamente che la proposta di progetto sul mio tema di ricerca abbia avuto questo riscontro. Ho partecipato pensando che il mio lavoro possa avere un’applicazione reale anche se ovviamente l’implementazione necessaria è notevole e richiede ancora una buona dose di ricerca e validazione"

Il premio GiovedìScienza Futuro si inserisce all’interno dell’iniziativa del Premio Nazionale GiovedìScienza, realizzata da CentroScienza Onlus, associazione che dal 2011 dà visibilità al lavoro di giovani ricercatrici e ricercatori italiani che con la loro attività contribuiscono allo sviluppo e all’innovazione nel nostro Paese, operando in un Ente di ricerca italiano e incoraggia i protagonisti della ricerca alla comunicazione della scienza, per offrire loro risorse e strumenti per divulgare i propri studi.

Undici edizioni hanno coinvolto 619 candidati con le loro ricerche, 306 ricercatrici, 313 ricercatori. 60 le candidature pervenute per l’edizione 2022, 31 ricercatrici e 29 ricercatori, provenienti dalle principali università e centri di ricerca italiani.

Il premio GiovedìScienza Futuro è realizzato anche grazie al contributo e alla collaborazione con Camera di commercio di Torino, UniCredit, gli Incubatori di impresa degli Atenei piemontesi 2i3T, I3P, Enne3 e con Fondazione LINKS e Club degli Investitori.

“Ricerca applicata, innovazione, dialogo tra scienza e mondo imprenditoriale sono temi cari all’ente camerale che ha voluto anche quest’anno garantire il proprio supporto al Premio GiovedìScienza Futuro, – dichiara Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino – un riconoscimento particolarmente importante perché valorizza il lavoro dei ricercatori più giovani incoraggiando il passaggio dalla teoria all’applicazione pratica e concreta”.

“Anche nel 2022 UniCredit accompagna il Premio Nazionale GiovedìScienza nell’ambito della prestigiosa iniziativa di divulgazione scientifica GiovedìScienza, giunta alla sua 36°edizione. Il Premio Nazionale di divulgazione scientifica giunto alla sua 11° edizione, nelle cui sezioni Premio Industria 4.0 e Premio GiovedìScienza Futuro UniCredit è presente in maniera attiva nel comitato di selezione, insieme a rappresentanti di Camera di commercio di Torino, 2i3T, i3P e Enne3 incubatori d’impresa, Club degli Investitori e Fondazione LINKS” – dichiarano da UniCredit.

“Siamo entusiasti della risposta di ricercatrici e ricercatori al Premio Nazionale GiovedìScienza, con cui abbiamo collaborato anche quest'anno per condividere la nostra esperienza nel valorizzare le potenzialità delle eccellenze accademiche in ambito scientifico e tecnologico”, ha commentato Giuseppe Scellato, Presidente dell'Incubatore del Politecnico di Torino (I3P). “Il riconoscimento dei migliori progetti di ricerca universitari è il primo passo verso un percorso di generazione di valore economico, sociale e culturale per la collettività e siamo orgogliosi, come I3P, di aver partecipato alla realizzazione di questo importante riconoscimento insieme all’Associazione CentroScienza Onlus.”

“Siamo orgogliosi di supportare questo premio – conferma Stefano Buscaglia, direttore generale di Fondazione LINKS - che vuole essere il giusto riconoscimento per i risultati ottenuti da ricercatrici e ricercatori under 35, che lavorando con passione e competenze di eccellenza, contribuiscono, tramite progetti e proposte, alla divulgazione della cultura della innovazione nel nostro Paese”.

Giancarlo Rocchietti, Presidente e fondatore del Club degli Investitori, ha dichiarato: "Innovazione e scienza sono due fattori fondamentali per la competitività del nostro sistema imprenditoriale e siamo molto felici di prendere parte ad un’iniziativa che contribuisce a sviluppare l’alto potenziale di giovani ricercatori italiani, in linea con la missione del Club degli Investitori di supportare progetti innovativi fin dalle primissime fasi".

 

Il Premio Nazionale GiovedìScienza 11 Edizione si svolge nell’ambito della 36ª Edizione di GiovedìScienza ed è realizzato in collaborazione con la Camera di commercio di Torino, Unicredit, con gli Incubatori di impresa degli Atenei piemontesi 2i3T, I3P, Enne3 e con Fondazione LINKS, Club degli Investitori, BergamoScienza, Festival della Scienza, Fondazione Idis-Città della Scienza e Psiquadro.

La 36ª edizione di GiovedìScienza è ideata e organizzata da Associazione CentroScienza Onlus, con il patrocinio della Città metropolitana di Torino, il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo e il contributo di: Regione Piemonte, Città di Torino, Camera di commercio di Torino, Fondazione CRT, Banca d’Alba, con il supporto di Iren e UniCredit. Partner Istituzionali: Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, Accademia delle Scienze di Torino, Consiglio Nazionale delle Ricerche CNR e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare INFN. In collaborazione con: Biblioteche civiche torinesi, Ce.Se.Di Centro Servizi Didattici, Associazione Solidarietà Insieme 2010. Supporto alla comunicazione scientifica e regia streaming TAXI1729. L’iniziativa si svolge nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte. Social Media Partner: Torinoscienza. Sponsor tecnici: Teatro Colosseo, OrangePix. Ufficio stampa MAYBE.