Awards

Al Polo Nord per studiare una tempesta solare eccezionale

3 Ottobre 2018

Prestigioso riconoscimento per il NavSAS Group del Det – Dipartimento di Elettronica e Comunicazioni, a cui è stato assegnato il Best Presentation Award dalla commissione scientificadella ION GNSS+ 2018 Conference, la più importante conferenza mondiale sulla navigazione satellitare conclusa la scorsa settimana a Miami in Florida.

Nicola Linty, ricercatore del Dipartimento, ha presentato il paper dal titolo"Investigation into the Space Weather Event of September 2017 through GNSS Raw Samples Processinga nome del gruppo di ricerca coordinato dal professor Fabio Dovis e composto da Alex Minetto,  Vincenzo Romano e  Ingrid Hunstad del  Physics of the Upper Atmosphere Research Unit, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

Lo studio riguarda l’utilizzo per scopi scientifici della rilevazione di segnali GPS e Galileo per l’identificazione e classificazione dei disturbi atmosferici. I dati, raccolti in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), sono stati acquisiti dalla spedizione del Politecnico alle Isole Svalbard - Mare Glaciale Artico - durante la più intensa tempesta solare del 2017.

La rete di ricevitori di segnali GNSS potrà essere impiegata in futuro – parallelamente agli utilizzi commerciali legati alle telecomunicazioni – nel monitoraggio e nello studio della ionosfera durante lo svolgimento delle tempeste solari per la previsione degli eventi e delle loro conseguenze.