Awards

Chiara Genta vince il prestigioso premio ETIC

16 Maggio 2019

In una società sempre più basata sull’informazione e sulla conoscenza, occorre essere consapevoli delle implicazioni etiche e sociali legate alla tecnologia. È in questo contesto che si inserisce il concorso ETIC 2018-2019, promosso da AICA e Rotary International con il patrocinio della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), che ha l’obiettivo di premiare tesi di dottorato o di laurea magistrale, con particolare attenzione al tema dell’Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.

Chiara Genta, dottoranda del corso interateneo “Urban and Regional Development” presso il DIST, il 9 maggio ha ricevuto questo prestigioso premio presso l’Università Federico II di Napoli. La tesi di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Città “PoliGround. La valutazione dell’impronta ecologica e possibili scenari per un campus post-carbon” svolta insieme a Silvia Favaro, sotto la supervisione della Professoressa Patrizia Lombardi e dei Professori G.V. Fracastoro e A. De Rossi, si è aggiudicata il secondo posto per il Distretto Rotary International 2031.

Il lavoro di tesi ha sviluppato un modello innovativo e sistemico di valutazione dell’impronta ecologica del Politecnico di Torino che, attraverso un risultato dal forte valore comunicativo, ha portato all’individuazione delle categorie di consumo maggiormente impattanti sull’ecosistema. I risultati ottenuti potranno essere utilizzati dall’Ateneo come punto di partenza e di supporto allo sviluppo di nuove strategie e azioni per le trasformazioni dello spazio universitario.