Awards

Due giovani ricercatori del Politecnico premiati alla presenza del Presidente Mattarella

19 Luglio 2019

Due giovani ricercatori del Politecnico, Federico Bella e Tommaso Bruno, hanno ricevuto un importante riconoscimento dall’Accademia Nazionale dei Lincei, una delle istituzioni scientifiche tra le più antiche del mondo (1603).

Federico Bella, ricercatore RTD/A del DISAT, ha ricevuto il Premio Internazionale “Roberto Piontelli” per contributi scientifici e tecnologici nel settore dell’energetica elettrochimica, con particolare riferimento alla sua attività di alto livello scientifico nel campo dell’elettrochimica per la conversione e lo stoccaggio dell’energia in sistemi fotovoltaici, in batterie e supercapacitori.

Tommaso Bruno, assegnista del DISMA, ha ricevuto il Premio “Gioacchino Iapichino” per opere nel campo dell’analisi matematica, con particolare riferimento all’elevato interesse scientifico del lavoro “Endpoint result for the Riesz transform of the Ornstein-Uhlenbeck operator” e alle tecniche matematiche sofistiche operate dell’autore. 

L’Accademia Nazionale dei Lincei è consulente scientifico e culturale del Presidente della Repubblica che, motu proprio, le ha accordato anni fa l’Alto Patronato permanente. I due ricercatori del Politecnico sono stati premiati in occasione dell’adunanza generale solenne di fine anno accademico proprio alla presenza del Presidente Sergio Mattarella.

Foto di copertina: Fonte Presidenza della Repubblica