Awards

Edoardo Schiari e Giacomo Sicardi vincono i Premi di Laurea Leonardo 2018

29 Marzo 2019

Valorizzare le eccellenze Italiane nel mondo che si siano distinte per doti di imprenditorialità, creatività artistica e culturale: è il principio fondante del Comitato Leonardo che premia personalità italiane o straniere che abbia concorso in modo significativo ad affermare e promuovere l’immagine dell’Italia nel mondo.

E in questa prospettiva il Comitato Leonardo si propone, con il conferimento di Premi di Laurea, di incentivare l’incontro tra giovani e il mondo dell’industria e la realtà di vari enti: Edoardo Schiari e Giacomo Sicardi, neolaureati del Politecnico, si sono aggiudicati rispettivamente il Premio di Laurea CONI e il Premio di Laurea G.S.E. - Gestore Servizi Energetici.

Il CONI, in qualità di socio promotore, ha scelto di premiare giovani laureati che nel 2018 abbiano sviluppato tesi sul tema “Sport ed Economia: il Turismo Sportivo opportunità di sviluppo dei territori e di crescita del paese. Dati, analisi e trend del Turismo Sportivo in Italia e nel mondo" e ha individuato Edoardo Schiari con la sua tesi di Laurea Magistrale del Corso in Architettura Costruzione e Città dal titolo "Nouveaux Voyages dans les Alpes: attraverso il Moncenisio". La tesi ha affrontato il tema della valorizzazione e dello sviluppo territoriale della Val di Susa: con lo studio della storia del territorio e la creazione di un itinerario escursionistico che ripercorre gli antichi sentieri, è stata ideata la rinascita e la valorizzazione della Vallata prefigurando un nuovo percorso tra attività sportive escursionistiche grazie alla progettazione infrastrutturale e architettonica al servizio del turista.

Mentre Giacomo Sicardi, laureato per il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare si è aggiudicato il premio legato al tema “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia circolare” promosso da G.S.E, la società individuata dallo Stato Italiano per perseguire e conseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale tra fonti rinnovabili ed efficienza energetica. Due aspetti che sono stati affrontati nel lavoro di tesi: nel contesto della produzione di risorse agro-alimentari si è costruito un modello di calcolo energetico dinamico in grado di prevedere i parametri ambientali e i consumi termici ed elettrici di serre ventilate meccanicamente, permettendo così di quantificare il risparmio energetico e controllare l’efficienza.

I giovani neolaureati sono stati premiati alla presenza di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri, Luigi Di Maio, Ministro dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luisa Todini, Presidente del Comitato Leonardo, Vincenzo Boccia, Presidente di Confidustria e Giovanni Malagò, Presidente del CONI e Francesco Vetrò Presidente di G.S.E.