Awards

Nicola Cavallini terzo al Reaxys SCI Early Career Researcher Award

7 Ottobre 2020

Il Gruppo Giovani della Società Chimica Italiana (SCI) ed Elsevier, leader mondiale nel fornire soluzioni informative nell’area della scienza e della salute, proseguono nel loro impegno a favore della ricerca chimica in Italia e annunciano oggi i vincitori della SCI Giovani Award Ceremony 2020.   

I membri del Gruppo Giovani di Società Chimica Italiana sono stati invitati a presentare un saggio che descrivesse un progetto o un'idea di ricerca originale, avvalendosi di una banca dati scientifica.

Giorgio Grillo dell’Università di Torino, ha ottenuto il primo premio, mentre Nicola Cavallini del Politecnico di Torino ha ottenuto il terzo premio, per un progetto di ricerca nel campo della chemiometria. Il progetto si focalizza sull'estrazione di informazione da segnali chimici per la costruzione di modelli matematici utili a vari scopi.

"Alla base del mio progetto di ricerca - ha dichiarato Nicola Cavallini - c'è la chemiometria, cioè l’analisi multivariata dei dati. Questo approccio estremamente potente è in grado di estrarre dai dati chimici informazione preziosa, la quale può essere efficacemente confermata e validata da un confronto con la banca dati online di Reaxys. Sono felice che il mio saggio sia stato uno dei tre premiati, soprattutto perché da molto tempo coltivo l'ambizione di diventare un divulgatore".

Tag