Awards

Premio del Gruppo Nazionale di Bioingegneria per una tesi di dottorato PoliTO

24 Settembre 2021

Karol Calò, ingegnera biomedica attualmente assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale – DIMEAS del Politecnico, si è aggiudicata il Premio “GRUPPO NAZIONALE di BIOINGEGNERIA & PATRON” nell’area scientifica “Biomechanics and prosthetics” per la sua tesi dal titolo “Analysis of Cardiovascular Flow Complexity with the Theory of Complex Networks - An in silico and in vivo study” a cui ha lavorato sotto la supervisione del professor Umberto Morbiducci presso il Centro Interdipartimentale PolitoBIOMed Lab e il DIMEAS.

La tesi rappresenta un avanzamento significativo nello stato dell’arte per la caratterizzazione spazio-temporale dei flussi arteriosi in silico e in vivo, aprendo a prospettive cliniche di immediata applicazione e grande rilevanza per la stratificazione del rischio in pazienti affetti da patologie cardiovascolari.

Il Gruppo Nazionale di Bioingegneria (GNB) è un’associazione scientifico-culturale con finalità divulgative e sociali intese alla promozione, al patrocinio e al coordinamento di studi e dibattiti nell’ambito della bioingegneria e quest’anno ha festeggiato i 40 anni dalla sua fondazione. Ogni anno il GNB premia le migliori tesi di Laurea e di Dottorato sulla base dell’innovazione introdotta in ambito bioingegneristico. Quest’anno il premio GNB ha visto la partecipazione di 108 candidati per i premi di Laurea e 42 candidati per i premi di Dottorato.

Questo premio va ad aggiungersi a due altri prestigiosi riconoscimenti ricevuti di recente da Karol Calò: uno studio contenuto nel suo lavoro di tesi le è valso lo scorso luglio il premio “ESB Student Award” nell’ambito del 26° congresso organizzato dalla European Society of Biomechanics; poi un’illustrazione di una recente pubblicazione che la vede come prima autrice è stata selezionata per la copertina della rivista Annals of Biomedical Engineering del numero di settembre 2021.