Awards

Primo e secondo posto del Politecnico all’Architecture Student Contest

13 Giugno 2022

Gli studenti e le studentesse del Politecnico hanno messo a segno una doppietta nel prestigioso Architecture Student Contest - concorso di Architettura e Ingegneria edile organizzato da Saint-Gobain - assicurandosi il primo e il secondo posto nella fase nazionale del premio, che ha visto salire sul terzo gradino del podio un team di studenti del Politecnico di Milano.

Il progetto che si è aggiudicato il primo posto in classifica è stato “Living gallery” di Diana Barrera, Juan Sebastian Jaramillo e Camilo Sepulveda, “per l’attenzione al contesto, l’identità dell’architettura e del luogo (place making), la ripresa dei caratteri tipologici e la buona resa grafica” come si legge nella motivazione data dalla giuria.

Del Politecnico anche il gruppo che ha vinto la medaglia d’argento, composto da Chiara Di Quattro e Giuseppe De Crea. Il team vincitore si è aggiudicato un premio di 2500 euro, mentre a secondi e terzi classificati è andato un premio rispettivamente di 1500 e 1000 euro.

L’Architecture Student Contest è un grande concorso rivolto agli studenti di Architettura e Ingegneria edile delle più prestigiose Università di tutto il mondo, che premia ogni anno i migliori progetti di riqualificazione urbana, giunto alla 17° edizione.

Nato nel 2004 con il nome di Multi Comfort Student Contest, il concorso è organizzato da Saint-Gobain, leader mondiale dell’edilizia sostenibile, ed è stato rinnovato proprio quest’anno con un nuovo nome e un nuovo logo. La scelta di rinominarlo Architecture Student Contest deriva dalla volontà di mettere in risalto il concetto stesso di “progetto urbanistico” e di rivolgersi in modo più diretto agli studenti dei corsi di laurea di Architettura e Ingegneria. Abitualmente sono, nel complesso, oltre 900 i team che partecipano da più di 30 nazioni.

I vincitori della fase nazionale hanno ottenuto anche il diritto di rappresentare l’Italia alla fase internazionale del contest, che si è conclusa pochi giorni fa con la premiazione dei vincitori assoluti a livello globale. L’edizione 2022 si è svolta a Varsavia e il compito assegnato aveva l’obiettivo di riqualificare l’area attorno alla stazione ferroviaria di Warszawa Wschodnia (Varsavia Est). Gli studenti partecipanti hanno dovuto progettare e sviluppare le loro idee di intervento nel rispetto di linee guida incentrate sull’integrazione fra design, efficienza energetica e sostenibilità.