Campus Sostenibile

Gli Atenei per lo sviluppo sostenibile: inaugurato il Corso di Alta Formazione in “Sustainability Management” a Bari

30 Gennaio 2020

È stato inaugurato a Bari il nuovo Corso di Alta Formazione in “Sustainability Management”, un vero e proprio master in sviluppo sostenibile indirizzato al personale delle Università che aderiscono alla RUS, la Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile, di cui il Politecnico avrà la Presidenza fino al 2021.

L’evento inaugurale ha ospitato, tra gli altri, gli interventi del professor Enrico Giovannini, portavoce di ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e già Ministro del Lavoro e Presidente ISTAT, su “L’utopia sostenibile” e la lectio della professoressa Patrizia Lombardi, Presidente della RUS e Prorettrice del Politecnico, su “Gli Atenei per lo sviluppo sostenibile”. La professoressa Lombardi aveva anche partecipato nel mese scorso alla presentazione del Corso Interfacoltà in Scienze della Sostenibilità dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma, altra iniziativa progettata in collaborazione con la RUS.

Il corso dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro è stato organizzato nell’ambito del Progetto PECCEI – Partenariato Euromediterraneo per la CirCular Economy e l’Innovazione e si inserisce nell’ambito delle politiche e delle azioni che la RUS sta mettendo in campo per promuovere e costruire, in accordo con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, un processo di transizione verso lo sviluppo sostenibile.

L’obiettivo principale è quello di formare figure professionali con competenze specializzate e strategiche, in grado di supportare i processi politici e decisionali di Ateneo sul tema delle politiche e azioni di capacity building per lo sviluppo sostenibile. I partecipanti saranno impegnati in un percorso formativo nell’ambito del quale saranno affrontati temi quali il management delle risorse umane, il management delle risorse naturali, di energia e mobilità, il management dei rifiuti, il green public procurement. Accanto a questi argomenti, i partecipanti avranno modo di approfondire la recente norma ISO 37101:2019, relativa ai “Sistemi di gestione per lo sviluppo sostenibile nelle comunità”, che per la prima volta diventa argomento di formazione nelle Università italiane.

“La RUS è orgogliosa di collaborare con l’Università degli Studi di Bari al corso di alta formazione sul Management della sostenibilità”, ha dichiarato la Prorettrice del Politecnico e Presidente della RUS Patrizia Lombardi, “La formazione di figure esperte nella pianificazione, coordinamento e gestione delle azioni per la sostenibilità negli Atenei è un passaggio di cruciale importanza nel processo di capacity building che moltissime Università italiane hanno intrapreso e la RUS è al servizio dei nostri Atenei per supportarli in questa fase di transizione. I nostri studenti sono sempre più attenti ed esigenti quando si parla di sviluppo sostenibile e le Università hanno il dovere di attrezzarsi con personale esperto nella gestione della sostenibilità dei propri campus. I membri della RUS, in particolare i coordinatori dei gruppi e tavoli di lavoro della Rete, daranno un contributo concreto al corso del progetto PECCEI, trasferendo le loro competenze e conoscenze a colleghi e personale delle università della rete. Anche per queste tipologie di azione è nata cinque anni fa la RUS, avendo tra gli obiettivi la cooperazione ed il trasferimento di buone pratiche a livello nazionale”.

[Foto di copertina: Facebook Pugliaconvegni]