In Ateneo

Alla professoressa Roberta Bongiovanni il Dottorato Honoris Causa in Ingegneria

9 Gennaio 2020

Grenoble INP – Institut d’ingegnerie Univ. Grenoble Alpes, il 13 dicembre ha conferito a quattro personalità scientifiche il dottorato Honoris Causa in Ingegneria, il più alto titolo onorifico francese che può essere assegnato da un istituto di istruzione superiore per riconoscerne l'eccellenza nel loro campo.

Sonno stati premiati Roberta Bongiovanni, docente di Fondamenti chimici delle tecnologie del DISAT - Dipartimento di Scienze Applicate e Tecnologia al Politecnico di Torino, Denis Dochain, professore all'Università cattolica di Lovanio al Center for Systems Engineering and Applied Mechanics - CESAME (Belgio), Jose Roberto Cardoso, professore presso il Politecnico dell'Università di San Paolo - EPUSP (Brasile) e David Embury, professore alla McMaster University, Dipartimento di Scienza dei materiali e ingegneria (Canada).

Sul sito della prestigiosa istituzione francese, con cui la professoressa Bongiovanni svolge dal 2003 attività di ricerca e insegnamento, si legge che Roberta Bongiovanni si è distinta nella ricerca inerente la chimica dei polimeri, con un interesse particolare nel valutarne la relazione tra la struttura e le proprietà e nel modificare la superficie; inoltre ha ricoperto ruoli di co-tutore e revisore di tesi di dottorato, oltre che esaminatore per l'abilitazione scientifica francese, e ha promosso scambi di studenti e dottorandi all'interno di progetti comuni di ricerca.

Tag