In Ateneo

Fotonica per l’industria in Piemonte: le opportunità per le aziende al Politecnico

8 Ottobre 2020

Si è svolto in modalità online il 1 ottobre l’evento “Fotonica per l’industria in Piemonte: opportunità e servizi al Politecnico” per la presentazione di FIP- Tecnologie Fotoniche per l'Industria 4.0 in Piemonte, l’infrastruttura di ricerca del Politecnico che, in collaborazione con il Centro interdipartimentale Photonext, offre alle aziende soluzioni innovative basate sulla Fotonica per applicazioni multi-settore: dal material processing all’automotive, dal monitoraggio industriale e ambientale alla bio-medicina e alle tecnologie per le comunicazioni:.

L’evento si è aperto con i saluti istituzionali di Gianmario Pellegrino - delegato del Rettore per la realizzazione dei Centri Interdipartimentali e di Marco Stevenin di Regione Piemonte. L’infrastruttura è poi stata presentata dal coordinatore Guido Perrone e dal vice-coordinatore e responsabile del Centro interdipartimentale Photonext Roberto Gaudino, a cui hanno fatto seguito alcune case history di aziende che hanno già usufruito del supporto delle Infrastrutture del Politecnico.

Uno sforzo particolare è stato fatto dall’Ateneo per coinvolgere anche le Piccole Medie Imprese del territorio, grazie a un accordo di collaborazione con Fondazione Torino Wireless che supporta il Politecnico proprio in questa direzione.

All’evento di FIP hanno infatti partecipato circa 40 aziende del territorio che hanno potuto visitare i laboratori, conoscere i ricercatori e dialogare con loro.

Regione Piemonte è, insieme all’Ateneo, l’ente co-finanziatore di FIP e di altre 9 infrastrutture di ricerca al Politecnico di Torino. Si tratta di infrastrutture di ricerca aperte che si mettono al servizio delle imprese, luoghi fisici in cui il sapere le tecnologie dell’Ateneo si mettono a disposizione dei partner industriali. La collaborazione tra le imprese e il Politecnico ha un duplice obiettivo: da una parte valorizzare la qualità della ricerca svolta in Ateneo, dall’altra supportare il tessuto produttivo regionale e nazionale affinché acquisisca competenze e integri l’innovazione sviluppata in accademia.

“FIP, in sinergia con il Centro interdipartimentale PhotoNext, ha l’obiettivo di aiutare le aziende a innovare i processi produttivi grazie all’introduzione di soluzioni basate sulla fotonica, una delle tecnologie abilitanti riconosciute a livello europeo; diverse aziende già utilizzano i servizi di FIP, ma eventi come quello organizzato dall’Ateneo con il supporto di Torino Wireless sono molto importanti per far conoscere ad un maggior numero di imprese, soprattutto a quelle più piccole, le potenzialità che la fotonica può offrire” commenta Guido Perrone, coordinatore dell’infrastruttura.

Video