In Ateneo

Gli African Innovation Leaders al Politecnico

26 Ottobre 2018

Due giorni di visite e incontri presso il Politecnico di Torino, FCA e Prima Industrie per gli African Innovation Leaders – una delegazione di 21 rappresentanti di 6 paesi africani che partecipano ad un progetto di capacity building sui temi della Next Production Revolution.

Il progetto “Emerging African Innovation Leaders - G7 Exchange & Empowerment Program for enabling Innovation within the Next Production Revolution”, è stato annunciato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri durante il G7 di Taormina nella sessione conclusiva di Outreach Africa e successivamente finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. Coordinato dal Politecnico di Torino e dal Politecnico di  Milano prevede un percorso di blended learning della durata di 18 mesi con l’obiettivo di creare le condizioni per lo sviluppo di una comunità di leaders in grado di innescare processi di innovazione nell’ambito della Next Production Revolution in Africa. In particolare, il progetto si focalizza sulle infrastrutture e tecnologie per l’energia, l’ambiente e la digitalizzazione, indicate dalle Nazioni Unite come abilitanti per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Sei i paesi coinvolti dalla Tunisia, al Niger, Nigeria, Etiopia, Kenya e Mozambico, i cui leaders partecipanti al progetto rappresentano istituzioni internazionali e nazionali, l’università, il sistema industriale e dell’innovazione. Il Politecnico di Torino partecipa al progetto sotto il coordinamento della Task Force ‘Energia e Sviluppo’ dell’Energy Center e coinvolge i centri interdipatimentali IAM, PIC4Ser, PhotoNext, SmartData and Clean Water.