In Ateneo

Il Castello del Valentino si tinge di rosa per il Giro d’Italia

7 Maggio 2021

Ieri il Castello del Valentino, patrimonio dell’UNESCO e sede storica del Politecnico, ha ospitato la presentazione delle squadre che saranno al via del 104° Giro d’Italia: un esempio della capacità del territorio di fare sistema tra enti e istituzioni per presentarsi al meglio nelle occasioni internazionali, promuovendo questa volta in mondovisione la bellezza della sede dei Dipartimenti di Architettura, Design e Pianificazione del nostro Politecnico.

La Corsa Rosa partirà sabato 8 maggio con la cronometro individuale che si snoderà tra le vie del centro di Torino.

Il tema dello show è stato “A Riveder le Stelle”, verso con cui si conclude la Divina Commedia di Dante Alighieri. Nell’idea degli organizzatori, le “Stelle” rappresentano i corridori che animeranno la competizione sportiva, ma anche un messaggio di augurio e speranza.

giro 1 giro 2 giro 3 giro 4 giro 5 giro 6 giro 7 giro 8 giro 9 giro 10 giro 11 giro 12 giro 13 giro 14 giro 15 giro 16 giro 17 giro 18 giro 19 giro 20

La presentazione ha celebrato il mondo dello sport e i 160 anni dell’Unità d’Italia con i versi di Dante (di cui nel 2021 ricorre il 700° anniversario della morte) e le musiche dei grandi compositori italiani, eseguite dall’Ensemble Symphony Orchestra (composto da 54 elementi), diretta dal maestro Giacomo Loprieno, che ha aperto la cerimonia con la musica del maestro Ennio Morricone.

Le squadre sono salite sul palco alternandosi con tre quadri tratti dall’Inferno di Dante: la Selva Oscura (primo canto), i Lussuriosi (quinto) e Lucifero (34°), illustrati da acrobati, vele alte quattro metri e un gigantesco carillon di sette metri per rappresentare Lucifero.

Tra gli altri brani celebri c’è stata l’esecuzione del tango di Astor Piazzolla, per celebrare il centenario della nascita del suo compositore, ma anche “A Time for Us”, il tema d’amore di Romeo e Giulietta che Nino Rota ha composto per il film di Franco Zeffirelli.