In Ateneo

Il Politecnico aderisce al piano sicurezza della Regione

10 Dicembre 2019

Il Politecnico ha aderito - insieme a Diocesi, Camera di Commercio, Università degli Studi, Ufficio Scolastico Regionale, Agenzia delle Entrate, Agenzia del Demanio, ANCI, Unione Industriale, Circoscrizioni della Città, ASCOM Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, CNA, Federalberghi, ABI, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, CGIL, CISL, UIL, CONI -all’Accordo per la sicurezza integrata e lo sviluppo della Città di Torino sottoscritto lunedì 9 dicembre  da Alberto Cirio Presidente della Regione Piemonte,  Claudio Palomba Prefetto di Torino e Sindaca di Torino Chiara Appendino, alla presenza della Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese.

L’accordo – fortemente voluto dal Prefetto - prevede la messa a punto di una strategia complessiva per le politiche di sicurezza che garantisca lo sviluppo sociale ed economico ed un’adeguata qualità della vita ai cittadini.

Nello specifico, l’Ufficio Scolastico Regionale, il Politecnico e l’Università si rendono disponibili, per quanto attiene in particolare alle problematiche e al disagio giovanile e a promuovere iniziative per la diffusione della cultura della legalità.

Tag