In Ateneo

Il Politecnico al terzo Art & Design Education FutureLab: un forum accademico di successo

9 Dicembre 2021

Il Politecnico ha avuto l’occasione di presentare le proprie attività studenti e docenti cinesi durante il terzo Art & Design Education: FutureLab di Shanghai (meglio conosciuto semplicemente come FutureLab), grazie al lavoro della PoliTO China Alumni Association (PCAA), l’associazione che raduna gli ex allievi cinesi dell’Ateneo. Il tema della mostra di quest'anno – che si è svolta il 29 novembre scorso – è stato “Potential of Living in Technological Orientation”, ovvero sul potenziale di vita in un orientamento tecnologico.

All'interno del FutureLab di quest'anno, PCAA e Politecnico hanno organizzato un forum accademico di successo intitolato "Technological Orientation Base on Education and Practice", invitando ex-allievi di eccellenza e collaboratori del Politecnico, impegnati nella formazione e nel lavoro nel campo del design in Cina, per esprimere le loro opinioni su relazione e sviluppo tra formazione architettonica e design. Il forum, moderato dal professor Roberto Pagani, si è tenuto in modalità mista in presenza e online, con il sostegno del Consolato Generale d'Italia a Shanghai.

Il forum si è svolto in due sessioni. Durante la prima, la professoressa Carla Fabiana Chiasserini, Delegata del Rettore del Politecnico per gli Alumni, ha tenuto il suo discorso di benvenuto online, ringraziando la PCAA a nome dell’Ateneo per l'organizzazione dell'evento. In seguito, Francesco Polistena, Presidente della PCAA, ha presentato l'Associazione Alumni in Cina. La seconda sessione ha raccolto i discorsi accademici di Alumni PoliTO che lavorano come architetti e progettisti in Cina: Li Bao (professore, tutor di dottorato, vice preside della Scuola di Architettura della Southeast University); Wei Yu (Senior Design Manager, HongKong Land); Kan Liu (professore associato, tutor di dottorato, Tongji University); Michele Armando (co-fondatore dello studio di architettura Quarta&Armando); Mauro Berta (professore associato, Politecnico di Torino); Lingyuan Meng (Architetto capo, Architecture Design and Research Institute of Shenzhen University); Yu Zhang (Professore associato, PhD tutor, Harbin institute of Technology); Matteo Malandrino (Senior Partner & Creative Director, S.H.D. Group).

Inoltre, all'interno di FutureLab, lo stand PoliTO ha ospitato per 8 giorni (dal 28 novembre al 5 dicembre) una mostra presso il Dome Art Center sul West Bund di Shanghai. La mostra è stata curata dalla PCAA - in particolare dai professori Yu Zhang e Michele Armando - e si è articolata in tre parti: innanzitutto un'introduzione generale sull’Ateneo, incentrata sulle caratteristiche didattiche e di ricerca della Scuola di Architettura e sulla struttura della PCAA; poi l’esposizione del progetto del centro visitatori nella zona di Shougang, elaborato per i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, a cui ha partecipato un team di docenti PoliTO, supportato dal China Center. Alla fine ci sono state le presentazioni da parte di ex-allievi del Politecnico in Architettura e Design, che lavorano in Cina: Wei Yu, Yu Zhang, Lingyuan Meng, Michele Armando, Matteo Malandrino e Gianmaria Quarta.

FutureLab ha attirato l'attenzione dei media in Cina e all'estero. L'iniziativa è partita nel 2019 – il Politecnico vi partecipa dal 2020 - con l'obiettivo di riunire professionisti e accademici di fama internazionale nel campo dell’arte e del design e creare un forum sulle pratiche innovative e sulle più recenti sfide nel campo dell'istruzione.

In qualità di università invitata, il Politecnico ha avuto la possibilità di testimoniare l’alta qualità dei suoi insegnamenti e del suo lavoro di ricerca a livello internazionale, ampliando ulteriormente il suo campo di influenza. Inoltre, attraverso l'eccellente attività di coordinamento del PCAA, questo evento ha assunto un ruolo chiave nel mantenere la forte relazione tra gli ex-allievi dell’Ateneo in Cina e la loro Alma Mater, pur tra le difficoltà imposte dall'attuale situazione pandemica.