In Ateneo

Murazzi Student Zone: riaperta l’area studio

8 Giugno 2018

È importante mettere a disposizione degli studenti nuovi ambienti ed opportunità di incontro e di lavoro insieme. La vita stessa all'interno dei campus sta cambiando, i confini si stanno sempre più sfumando, la vita dentro e fuori dal campus si permea di opportunità e di contaminazioni. Sono sempre più necessari spazi nuovi per ripensare la didattica, in chiave innovativa, rivolta alla costruzione di quel sapere critico fondamentale per i nuovi mestieri del futuro. Queste nuovi locali aiuteranno anche a rendere più vivibile e riqualificata una zona che è strategica per Torino, città universitaria e per lo sviluppo del nostro campus lungo l’asse del Po "' dichiara Patrizia Lombardi, Prorettrice del Politecnico di Torino che ha partecipato mercoledì 6 giugno alla riapertura della Murazzi Student Zone.

Dopo un anno e mezzo di chiusura forzata dovuta all’alluvione che ha sommerso i locali, l’area studio riapre i battenti: proprio sulle rive del Po offrirà con i suoi 650 metri quadri 270 posti a sedere, disponibilità 7 giorni su 7 con arredi colorati e un design molto pop, il wi-fi è libero e c’è anche una caffetteria. Tutto quanto necessita ad uno studente che deve affrontare una sessione di esami.