In Ateneo

Politecnico ed European Sailing Federation

16 Gennaio 2019

Attività di formazione, studio e ricerca sono i punti fondanti dell’accordo firmato tra il Politecnico di Torino e la European Sailing Federation (EUROSAF), la federazione europea della vela: attraverso l’uso di risorse qualificate e strumenti adeguati saranno promosse iniziative e programmi di ricerca sinergici finalizzati a condividere esperienze e informazioni sui temi della tecnologia e della scienza legati al settore dell’Ingegneria dello Sport.

In particolare le attività si concentreranno sulla ricerca legata alla vela e sulla diffusione della stessa in questo settore sportivo.

I diversi progetti che verranno messi in atto potranno riguardare: la formazione accademico-professionale di studenti e laureandi; una migliore conoscenza del mercato del lavoro; la promozione di dottorati di ricerca e reti di relazioni a livello internazionale e l'organizzazione di eventi istituzionali. Inoltre l’accordo prevede scambi per laureandi, studenti post-laurea, ricercatori e docenti, periodi di studio, stage e seminari, opportunità di istruzione per atleti, allenatori, ufficiali di gara e amministratori sportivi.

Questo accordo rappresenta un nuovo tassello per il Politecnico di Torino e la sua politica sui temi dello Sport. Innovazione, ricerca e formazione nei settori dell’Ingegneria dello Sport ci vedono fortemente coinvolti grazie al contributo di diversi colleghi molto attivi e dei team studenteschi, coma ed esempio il Sailing Team” - commenta Marco Barla, Referente del Rettore per le attività sportive. “Accordi come questo appena siglato con EUROSAF potranno sicuramente essere utili anche per i nostri studenti del Master di II° livello in Sports Engineering” aggiunge Alessandro Pezzoli, responsabile del Master in Sport Engineering. E Josep M. Pla, Presidente di EUROSAF e relatore al Top Seminar del Master conclude "La vela è uno strumento educativo meraviglioso per rendere le persone migliori attraverso lo sport. Grazie alla collaborazione instaurata con il Politecnico di Torino stiamo facendo un importante passo in avanti verso il conseguimento di uno degli obiettivi principali di EUROSAF".