In Ateneo

“Research and Innovation for the Future of Europe”, un manifesto per promuovere ricerca e innovazione

10 Dicembre 2021

Il Politecnico ha aderito all’appello-manifesto “Research and Innovation for the Future of Europe”, lanciato da diverse organizzazioni del mondo della Ricerca e Innovazione (R&I) italiana ed europea per riaffermare la centralità di questo settore per il futuro dell’Europa e dei suoi cittadini e contribuire a metterlo ancor di più al centro del dibattito sulle future sfide e priorità dell'Unione europea.

L’appello intende invitare la Conferenza sul Futuro dell’Europa - che ha preso il via la scorsa primavera ed entra ora nella sua fase decisiva - ad approfondire le tematiche della ricerca e dell’innovazione, in modo che abbiano la rilevanza che meritano nella riflessione sul futuro dell’Unione.

La Conferenza sul futuro dell'Europa – si legge nel manifesto – è state presentata come un'opportunità unica per i cittadini europei per riflettere sul futuro dell’Unione. Tuttavia ricerca e innovazione non sono state incluse tra gli argomenti selezionati dalla conferenza. Nei prossimi anni la ricerca e l’innovazione saranno centrali per guidare la ripresa europea dopo la pandemia, in particolare in ambito ambientale, digitale e strategico. È quindi fondamentale promuovere un dialogo aperto tra scienza, tecnologia e società coinvolgendo direttamente i cittadini nelle riflessioni e nelle attività di ricerca e innovazione.

Il manifesto è aperto alla sottoscrizione pubblica, anche a titolo individuale, sul sito researchforeurope.eu.