In Ateneo

Si rafforza la collaborazione con Italdesign

15 Gennaio 2019

Un meeting ricco di appuntamenti quello che si è svolto martedì 15 tra i vertici di Italdesign, il Rettore Guido Saracco e alcuni dei componenti della nuova squadra di governo.

A fare gli onori di casa con la delegazione guidata dal CEO Jörg Astalosch - e composta da Antonio Casu, Giuseppe Savino, Massimo Bovi, Katia Biancotto,  Ralph Schuenemann, Giorgio Pochettino e Massimo Martinotti - i Vice rettori Francesca Verga e Stefano Corgnati, che l’hanno accolta all’Energy Center.

Il professor Corgnati ha poi accompagnato gli ospiti in una visita all’Additive Manufacturing Laboratory diretto dal professor Paolo Fino illustrandone le potenzialità e i progetti già avviati.

Il workshop è poi entrato nel vivo presso la sala Giunta del rettorato, dove il Rettore e i docenti direttamente coinvolti nei progetti hanno fatto il punto sulle attività di ricerca di Italdesign sulla guida autonoma, quelle cioè che saranno supportate dal Politecnico.

Sono già sette i progetti che partiranno in collaborazione con l’Ateneo coinvolgendo ricercatori, dottorandi e studenti di varie discipline: sono già state pianificate attività in ambito di Artificial Intelligence, progetti di mobilità per le Smart Cities, un workshop sul Digital Business, uno studio di meccatronica applicata ai sistemi di apertura e chiusura delle porte dei veicoli,  uno sull’utilizzo dell’additive manufacturing nelle fasi di prototipazione e sull’impiego del sistema operativo Android per la connessione dei veicoli, la progettazione ed il testing delle HV Battery e un’attività legata all’analisi dei dati acquisiti durante i test di guida.

Una collaborazione su molteplici fronti, quindi, che hanno gettato le basi per un rapporto di collaborazione consolidato e duraturo.