In Ateneo

Terzo posto alla WEUFT per la squadra di calcio del Politecnico

26 Luglio 2019

Il World Elite University Football Tournament (WEUFT) può essere definito la “Coppa del Mondo di calcio delle Università”: sul campo da calcio si sono infatti confrontate le selezioni di diverse università dei cinque continenti. E la squadra del Politecnico porta a casa il terzo posto: ha battuto in semifinale l’Università di Cambridge 4-3

Sono scesi in campo, tra ingegneri e architetti, Alessandro Aiosa, Andrea Alliverti, Samuele Arione, Simone Basso, Daniele Bonansinga, Giovanni Burei, Simone Capozzo, Stefano Carangelo, Catalin Catana, Alfio Di Giovanni, Fabio Marcuzzi, Jacopo Massara, Antonio Monaco, Luca Pagnoni, Denis Salvador, Gabriele Tifni, Carlos Eduardo Torre, Francesco Ungaro guidati dal mister Giancarlo Camolese.

Per il secondo anno consecutivo il Politecnico ha partecipato ad un torneo sportivo di livello internazionale portando a casa un ottimo risultato – ha commentato Marco Barla, referente del Rettore per le attività sportive – Risultato che è stato possibile conseguire grazie all’impegno e al talento dei ragazzi, alla passione e dedizione dei mister Camolese e Montanarelli e all’efficiente organizzazione del Centro Universitario Sportivo”.

Un torneo che si è svolto presso la South China University of Technology di Canton (SCUT), partner del Politecnico da dieci anni, che ospita dal 2015 il Centro di Ateneo “South China – Torino Lab”, dedicato a favorire occasioni di ricerca e di collaborazione istituzionale e industriale nell’area della Greater Bay Area (Hong Kong, Shenzhen, Canton). La presenza della delegazione del Politecnico è stata anche un’occasione per avviare rapporti di collaborazione, già consolidati nell’Architettura e nell’Automotive, anche nell’area dell’Ingegneria Civile. Presente alla partita inaugurale, che ha visto fronteggiarsi proprio Polito e SCUT con il risultato di 1-1, la Console Generale d’Italia a Canton Lucia Pasqualini. L’ottimo risultato del torneo ha ancora consolidato la reputazione del Politecnico in Cina, grazie alla forte copertura mediatica dell’evento giustificata dalla crescente importanza del calcio nel paese asiatico. 

Tag