In Ateneo

Un laboratorio teatrale al Politecnico

26 Maggio 2022

Nei giorni 20, 21 e 22 maggio, il Politecnico ha ospitato l’ottavo CantiereItalia, un laboratorio teatrale, gratuito, rivolto a tutto il personale dell’ateneo, proposto e condotto da Barbara Altissimo nell’ambito di Progettoitalia, un concept avviato nel 2021 dall’associazione LiberamenteUnico e incentrato sul tema portante dell’Italia e dell’italianità, Progettoitalia intende intraprendere un viaggio lungo la penisola per raccontarla attraverso i contributi di tutti coloro che vorranno farne parte; un percorso fatto di studio, lavoro e ricerca che costruirà la trama finale.

Un itinerario variopinto e multiforme che non va alla ricerca di risposte, ma vuole raccogliere, scambiare e mettere a disposizione esperienze e conoscenze che possano lasciare una traccia, seminare intenzioni e far germogliare una cittadinanza più consapevole.

Il progetto si compone di due momenti successivi, il primo rappresentato dai vari Cantieri, realizzati presso istituzioni, aziende o realtà no profit che si proporranno per ospitarli; il secondo dallo spettacolo finale Canto per l’Italia che verrà realizzato nel 2023. I Cantieri sono laboratori teatrali aperti a tutti durante i qualiil concetto Italia verrà affrontato e vissuto attraverso varie tecniche teatrali ed espressive, quali improvvisazione, canto, gioco ed altre pratiche artistiche al fine di costruire insieme alcune immagini e alcuni quadri teatrali. Al termine del viaggio, verrà creato lo spettacolo che rappresenterà la restituzione delle esperienze raccolte durante il percorso.

L’autrice, Barbara Altissimo, è regista, coreografa e docente con esperienze anche internazionali, nonché direttrice artistica dell’associazione LiberamenteUnico; Progettoitalia nasce per approfondire e dare seguito ad un tema già affrontato dall’autrice nel 2011 in occasione dei 150 dell’Unità d’Italia con la performance Polvere d’Italia.