In Ateneo

Un successo la campagna per la donazione di midollo osseo al Politecnico

30 Maggio 2019

Anche in quest’anno accademico la comunità del Politecnico ha risposto con grande generosità e partecipazione alla tradizionale campagna “Sei unico fino al midollo” promossa presso gli Atenei torinesi dall’ ADMO Piemonte – Associazione Donatori di Midollo Osseo, in collaborazione con Centro Regionale Trapianti del Piemonte e della Valle d’Aosta, e la partecipazione della Città della Salute e della Scienza di Torino.

I volontari dell’associazione, accompagnati dal Coro Polietnico che è intervenuto a sostegno della manifestazione con concerti itineranti, per nove giorni sono stati a disposizione per informare e sensibilizzare gli studenti – e non solo – sull’importanza della donazione di cellule staminali.

Sono così state raccolte ben 537 nuove iscrizioni per il Registro Italiano dei donatori di Midollo Osseo, parte del Registro mondiale WMDA, che portano a quasi 5000 le candidature raccolte dall’inizio della campagna “Sei unico fino al midollo” partita nel 2013 e che saranno a disposizione in tempo reale per i malati che hanno bisogno di un trapianto e non hanno un familiare compatibile.

“È sempre straordinario osservare come la nostra comunità accademica, ed in particolare gli studenti, sappia mettersi in gioco ed essere disponibile” – ha dichiarato il professor Giuseppe Quaglia, referente del progetto “Sei unico fino al midollo-PoliTo e UniTo con ADMO per la donazione”