Ricerca e innovazione

A Torino il Chapter XIII di Focus on Open Science

17 Maggio 2019

Si è svolto il 7 maggio presso l’Università di Torino il workshop relativo al Chapter XIII di Focus on Open Science organizzato da Scientific Knowledge Services, Università di Torino e Politecnico, in collaborazione con UCL Press e LIBER.

Focus on Open Science è una serie di workshop itineranti avviata nel 2015 per disseminare il significato e i valori della Scienza Aperta e condividerne le buone pratiche nelle comunità scientifiche europee, creando occasioni di scambio culturale e networking a livello nazionale e internazionale.

In apertura, i due keynotes hanno parlato di gestione dei dati della ricerca secondo i principi FAIR e dello European Open Science Cloud (EOSC) -  due degli otto pilastri fondanti dell’Open Science individuati dalla Commissione Europea. Paul Ayris (UCL) si è soffermato in particolare sulle sfide che si porranno alle istituzioni di ricerca in un panorama scientifico in cui i dati saranno altrettanto importanti delle pubblicazioni, mentre Erik Schultes (GoFAIR initiative) ha parlato del potenziale di EOSC e del riutilizzo dei dati per industrie e SME.

Particolarmente interessante e articolata l’agenda della giornata che ha visto relatori provenienti dal mondo accademico, privato e delle associazioni confrontarsi sulle implicazioni e le opportunità offerte dalla Scienza Aperta nel campo dell’innovazione, dell’interazione tra scienza e società, e della comunicazione scientifica.

Le presentazioni sono disponibili sul sito dell’evento

Tag