Ricerca e innovazione

CTE NEXT: primo bilancio per la Casa delle Tecnologie Emergenti

22 Luglio 2022

Il primo bilancio di CTE NEXT - la Casa delle Tecnologie Emergenti di Torino – a un anno dalla sua nascita può dirsi completamente positivo. Il progetto – che annovera tra i suoi partner anche il Politecnico – è finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e cofinanziato da numerosi partner locali, ed è nato a luglio 2021 con l’obiettivo di offrire servizi alle imprese in materia di consulenza e formazione, fornendo accompagnamento e aree di testing attrezzate, dotate di connettività 5G diffusa capillarmente sul territorio.

Nel corso di questo primo anno di attività, CTE NEXT, il Politecnico e gli altri partner del progetto hanno dato vita a una realtà di alto livello: sono stati erogati più di venti tra master, corsi e webinar incentrati sull’innovazione tecnologica e trasformazione digitale, con un focus importante sul 5G e le tecnologie emergenti, oltre all’organizzazione di una Challenge@PoliTo per sviluppo di idee di impresa. Inoltre, grazie al Politecnico, all’Università di Torino e i rispettivi incubatori – I3P e 2i3T – i due atenei hanno implementato attività di supporto alla creazione di nuove imprese, nella ricerca di talenti per le call di Open Innovation, nella formazione e nel trasferimento tecnologico.

Sono più di 35 i servizi offerti da CTE NEXT, in grado di accompagnare Startup e PMI dall’idea innovativa al testing sul campo, fornendo non solo consulenza gratuita sui domini target - 5G e tecnologie emergenti – e nei settori strategici - come ad esempio Smart Mobility terrestre e aerea, industria 4.0 e Servizi innovativi per i cittadini – ma anche in materia di modelli di business innovativi e di valutazione d’impatto sociale.

Le attività di profilazione di Startup e PMI, le sperimentazioni e gli eventi – che spaziano da attività di in-formazione, a eventi di networking e momenti di scambio e replicabilità – hanno consentito di posizionare il “modello Torino” su scala nazionale e internazionale. Tra i tanti riconoscimenti, CTE NEXT è stata inserita da Startup Genome – organizzazione statunitense che si occupa di ricerca e consulenza a sostegno dello sviluppo degli ecosistemi di Startup – all’interno del suo prestigioso report come key ecosystem player.

Essendo un centro di trasferimento tecnologico diffuso, gli eventi si sono tenuti in vari luoghi di Torino: presso CSI Next – la sede principale di CTE NEXT – ma anche presso Talent Garden e OGR Torino, alimentando una community di imprese, startup e aspiranti imprenditori che vedono in questo progetto le fondamenta su cui costruire lo sviluppo del proprio business.