Ricerca e innovazione

Detroit e Torino unite per la lotta al Covid 19 con il progetto TURINCOD 4.0

13 Maggio 2020

Esordio positivo per i droni giunti da Detroit al Torino City Lab nell’ambito di TURINCOD 4.0, il progetto che vede il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale DIMEAS del Politecnico, ENAC e la Drone Unit della Città di Torino al fianco dell’azienda americana Skypersonic, produttrice delle apparecchiature e del software che supportano il funzionamento del drone Skycopter, testato in questi giorni per la sanificazione e monitoraggio di ambienti indoor e outdoor per contrastare l’emergenza COVID-19.

Con il test del 7 maggio scorso, realizzato presso l’area testing DoraLab , si è potuta verificare l’efficacia delle tecnologie fornite dall’azienda americana alla Città di Torino, che comprendono il drone Skycopter, progettato principalmente per monitoraggio di ambienti indoor, la piattaforma di gestione e controllo remoto del drone e il simulatore di volo per la formazione dei piloti. Un pilota della Drone Unit della Città di Torino ha controllato un drone per la sanificazione situato in un ambiente indoor a Detroit.

L’evento è stato inserito in Torino City Love, un’iniziativa di solidarietà e di innovazione rivolta ai partner di Torino City Lab per offrire gratuitamente risorse, azioni e competenze a supporto di cittadini e imprese del territorio durante l’emergenza COVID-19.

L’esito positivo della simulazione, guidata direttamente dal quartier generale di Detroit, ha dato il via alla seconda fase del progetto, in cui ENAC e Politecnico dovranno certificare il drone Skycopter  come inoffensivo per scenari outdoor, lavorare alla definizione di tali scenari, di una metodologia per l’analisi del rischio per operazioni di volo in ambiente urbano e per la definizione e la validazione di rotte sicure. L’utilizzo outdoor presenta infatti maggiori criticità rispetto allo scenario indoor e la certificazione del drone come inoffensivo -  unita all’analisi di rischio - sono step essenziali per effettuare operazioni di volo in città densamente abitate in completa sicurezza.