Ricerca e innovazione

Il Professor Roberto Zanino eletto nel Board of Directors di CESAER

24 Ottobre 2019

La 32 esima Assemblea Generale di CESAER - Conference of European Schools for Advanced Engineering Education and Research -  che si è tenuta il 18 ottobre a Parigi, ha eletto come Presidente per i prossimi due anni il professor Rik Van de Walle, Rettore della Ghent University.

Sono stati successivamente eletti  5 nuovi direttori per il quadriennio 2020-2023, fra cui, col massimo delle preferenze, il professor Roberto Zanino del DENERG – Dipartimento Energia del nostro Politecnico, che andranno ad affiancare i 7 in carica fino al 2021.

Tra le prime sfide da affrontare, come annunciato dal nuovo Presidente, il futuro della European Research Area (ERA), che dovrà svolgere un ruolo sempre più determinante nella ricerca, nella promozione dell’Open Science, della pace e di uno sviluppo sempre più sostenibile.

Il Politecnico sta contribuendo da anni in modo significativo, col lavoro di molte colleghe e colleghi del PTA e del corpo docente, a diverse delle Task Force in cui sono organizzate le attivita’ di CESAER, e ritorna ora a far parte della dirigenza di questa associazione, di cui siamo stati in passato anche presidenti. E’ un bel riconoscimento per il nostro Ateneo, e una grande opportunita’ di contribuire all’orientamento e alla definizione delle future politiche europee, in tutti gli ambiti che caratterizzano la nostra missione” ha dichiarato il professor Zanino.

Cesaer è una associazione nata nel 1990, a cui fanno capo oltre cinquanta universita’ appartenenti a 25 paesi,  che ha lo scopo di favorire la cooperazione e lo scambio di informazioni nel campo dell’istruzione superiore,  della ricerca e dell’innovazione, nonche’ di influenzare policy maker e finanziatori nella definizione delle strategie europee, delle politiche e dei programmi di finanziamento nei campi suddetti.

Tag