Ricerca e innovazione

La spin-off del Politecnico ARisk finanziata da Finpiemonte

15 Maggio 2020

ARisk, spin-off incubata presso I3P, l’incubatore d’imprese del Politecnico, si è aggiudicata un finanziamento sul bando Finpiemonte per il “Supporto ai programmi di consolidamento e crescita delle startup”. Il bando, che prevede lo stanziamento di 350 mila euro finalizzato all’aumento di capitale, prevede lo stanziamento di un finanziamento equivalente da parte dei soci o di finanziatori terzi, portando così il totale della ricapitalizzazione a ben 700 mila euro.

L’azienda, di cui il professor Guido Perboli del Dipartimento di Automatica e Informatica è direttore R&D, ha sviluppato un algoritmo di calcolo innovativo per l’analisi e  il monitoraggio dei rischi di business impresa che è in grado di prevederne l’evoluzione attraverso tecniche di intelligenza artificiale e machine learning.

Il know how di ARisk nello sviluppo di algoritmi in grado di misurare qualunque tipo di rischio in maniera oggettiva e confrontabile, verrà messo dal Politecnico a disposizione di un centro specializzato nella gestione del rischio d’impresa cheopererà in sinergia con gli studi sulla sicurezza delle infrastrutture, la cybersecurity e il building information modelling (BIM) creando un centro di riferimento unico nel suo genere in Piemonte.

La tematica è di particolare attualità soprattutto oggi che la priorità è di arginare i danni causati alle imprese dal calo del fatturato dovuto al lockdown e supportarle nell’individuazione di una strategia di ripresa.

Tag