Ricerca e innovazione

REMOTE attiva un nuovo demo alle Isole Canarie

18 Maggio 2021

Importanti novità per il progetto REMOTE, con una nuova installazione e un cambio nel Consorzio internazionale che sostiene e promuove il progetto.

Innanzitutto, REMOTE approda nell’Oceano Atlantico, nella località di Aldea de San Nicolas de Tolentino, nell’isola spagnola di Gran Canaria. Grazie all’impegno di tre nuovi partner, è cominciata la fase di installazione del demo che fornirà una potenza di 100 kW, installato presso un allevamento zootecnico in fase di espansione. L’impianto, dotato di sistema ibrido di stoccaggio energetico basato su batterie e idrogeno, integrerà nel sito la generazione elettrica rinnovabile proveniente da un impianto fotovoltaico e da un generatore eolico, aumentando l’affidabilità della fornitura elettrica e riducendo l’impiego di generatori diesel.

I partner responsabili del nuovo dimostratore sono Inycom (azienda spagnola specializzata nel fornire avanzate soluzioni tecnologiche in campo energetico, ambientale, dei trasporti e delle telecomunicazioni), ITC (l’Istituto di Tecnologia delle Canarie, organo legato al Ministero Regionale dell’Economia e che promuove l’implementazione di sistemi di produzione di energia rinnovabile nell’arcipelago) e Capisa (azienda leader nella produzione e distribuzione di mangimi e nella gestione di allevamenti zootecnici alle isole Canarie). Inycom ricopre il ruolo di system integrator, ITC entra nel partenariato in qualità di facilitatore dell’implementazione del demo, mentre Capisa sarà l’utente finale. Grazie al progetto REMOTE, infatti, punta a ridurre i costi operativi e l’impatto ambientale delle attività tramite l’installazione del demo.

Un’altra novità riguarda la dismissione dei progetti previsti in Italia, ovvero il demo sulle Alpi piemontesi in località Ambornetti e il demo localizzato a Ginostra, nell’isola di Stromboli in Sicilia. A fronte di questi cambiamenti il Consorzio ha visto negli ultimi mesi l’uscita dei Partners end-users dei due demo, rispettivamente IRIS e Enel Green Power, che comunque restano come membri dell’Advisory Board di REMOTE con un ruolo attivo, fornendo la loro esperienza a supporto del successo del progetto e delle azioni di exploitation.

Così facendo, la nuova geografia di REMOTE prevede adesso 3 demo, in Spagna, in Grecia e in Norvegia: il demo Spain a Gran Canaria, il demo Greece ad Agkistro e il demo Norway a Rye.

La nuova compagine è così formata: a fianco del Politecnico, Coordinatore del progetto,ci sono Ballard Power Systems Europe, Hydrogenics Europe, Powidian, Orizwn, Tronderenergi, SINTEF, ENGIE -EPS, CERTH, Inycom, ITC e Grupo Capisa.