Ricerca e innovazione

Tecnologia immersiva e realtà virtuale per la ricerca aerospaziale

21 Aprile 2021

Un nuovo strumento per la progettazione in ambito aerospaziale è a disposizione di studenti e docenti dell’Ateneo grazie alla collaborazione con l’azienda TXT e-solutions, fornitore di soluzioni end-to-end di consulenza, software e servizi. La piattaforma Pacelab WEAVR, installata presso i laboratori del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale - DIMEAS, apre nuove possibilità nello sviluppo di progetti di tesi e nell’attività didattica, nello studio dell’efficacia dell’apprendimento e nella connessione con ambienti di simulazione e sviluppo di procedure multi operatore.

Pacelab WEAVR 3

Con la piattaforma WEAVR saremo in grado di aprire nuovi fronti nella ricerca in ambito aerospaziale per studiare come la tecnologia immersiva, basata sulla Realtà Virtuale, si inserisca in questo mondo - affermano Giorgio Guglieri, docente di Meccanica del volo al Politecnico e Stefano Primatesta, assegnista di ricerca post-dottorato del DIMEAS, che coordinano il progetto dal lato accademico - Prevediamo di attivare progetti di tesi con i nostri studenti per analizzare quanto la Realtà Virtuale riesca a cambiare ciò che oggi esiste in ambito aeronautico per ciò che concerne addestramento, simulazione e cooperazione tra più operatori”.

L'apprendimento esperienziale è il modo più efficace per acquisire e conservare competenze tecniche e conoscenze procedurali, essenziali nell'aviazione e in molti altri settori. Pacelab WEAVR offre una soluzione completa per la formazione XR (Extended Reality) su scala industriale, fornendo alle aziende tutto il necessario per creare, implementare e gestire la formazione AR/VR, e gli studenti dell’Ateneo potranno sperimentare questo strumento professionale già nel corso del loro percorso di studi.

Pacelab WEAVR 1

Nicola Frisco, Head of Training and Simulation di TXT e-solutions sottolinea: "Questa collaborazione avviata con il Politecnico di Torino conferma l’impegno di TXT e-solutions negli ambiti dell’istruzione universitaria e della ricerca accademica, e la sua dedizione nell’arricchire ed ispirare le nuove generazioni di studenti di ingegneria”. Fabrizio Sillano, Senior Business Developer dell’azienda, conclude: “Il team ricerca e sviluppo Pacelab WEAVR così come i team di delivery hanno accolto con entusiasmo questa partnership che valorizzerà il lavoro svolto finora sul prodotto. Ci aspettiamo di ricevere importanti feedback che ci aiuteranno a dimostrare l’efficacia del training virtuale e a migliorare ulteriormente quanto già oggi siamo in grado di offrire.