Studenti@PoliTO

“Conoscere per Costruire Camp”: le sfide dell’ingegneria edile per la città del futuro

5 Luglio 2022

Come saranno le città del futuro? Chi sarà in grado di trasformare le città in cui viviamo per renderle resilienti alle sfide della modernità e a quelle dei cambiamenti climatici? Per rispondere a queste e altre domande, dal 27 giugno al 1 luglio scorsi circa 40 studenti e studentesse delle scuole secondarie di secondo grado del territorio piemontese hanno partecipato alla summer school “Conoscere per Costruire Camp”, seguendo lezioni e workshop interattivi relativi ai temi della trasformazione digitale dell’edilizia. L’obiettivo dell’iniziativa è stato quello di promuovere, mostrare e descrivere le caratteristiche dell’ingegnere edile di oggi e di domani, figura professionale strategica per lo sviluppo di un “Digital Twin” dedicato alla gestione del patrimonio edilizio esistente.

Ai lavori hanno partecipato il Rettore del Politecnico Guido Saracco, il Vice Rettore per la Didattica Sebastiano Foti, gli assessori della Città di Torino Chiara Foglietta e Francesco Tresso, che si sono confrontati con ragazze e ragazzi sui temi delle grandi sfide globali tra cui i cambiamenti climatici e le digital humanities. La summer school ha contribuito a costruire un dialogo progettuale tra università e cittadinanza, tra docenti e studenti, attuando una vera e propria sensibilizzazione sui temi legati all’innovazione tecnologica dell’industria delle costruzioni.

I seminari teorici sviluppati dai docenti del Dipartimento di Ingegneria Strutturale Edile e Geotecnica-DISEG del Politecnico si sono orientati ai principi di resilienza e sostenibilità energetica, della filiera delle costruzioni, dal rilievo alla rappresentazione, al progetto, sfruttando la metodologia BIM.

I partecipanti hanno raccolto le sfide lanciate per trasformare le conoscenze illustrate in comportamenti attivi, sviluppando creatività e pensiero critico. Definendo i requisiti della città del futuro, gli studenti e le studentesse sono entrati in contatto con le grandi opportunità di lavoro offerto dal settore dell’ingegneria edile, scoprendo la ricchezza dei temi legati all’edilizia nel contesto italiano sul patrimonio costruito. La summer school rientra in un primo catalogo di offerta di iniziative “Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento-PCTO”, pensate dal Politecnico per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.