Studenti@PoliTO

Imprenditorialità e Management per il 2030: si è chiuso il corso executive firmato POLITO, CUOA e Skillab

11 Aprile 2022

Nell’ambito del Progetto CUOA University Network Business School, si è conclusa lo scorso venerdì 8 aprile la prima edizione del percorso di alta formazione manageriale e imprenditoriale realizzato da Politecnico di Torino, CUOA e dalla scuola torinese Skillab. La collaborazione POLITO, CUOA e Skillab nasce con l’obiettivo di rafforzare il know-how dell’alta formazione e il sistema nelle imprese, per portare valore al territorio e a tutto il suo tessuto imprenditoriale.

Facendo leva sui tratti distintivi di una Research University come il Politecnico,di una Business School come CUOA e della profonda conoscenza del tessuto imprenditoriale e delle esperienze manageriali di Skillab, il percorso Executive ha visto combinare i pilastri «classici» della gestione aziendale con quelli dell’innovazione e di nuovi trend come la trasformazione digitale e le strategie di sostenibilità in chiave dei cosiddetti fattori di ESG (Environment, Social Impact, Governance). Si tratta di temi sempre più rilevanti per il management tanto è che la Commissione europea stimache il valore della data economy passerà dal 2,4% del 2018 al 5,8% del Pil Ue nel 2025 per un totale di 829 miliardi di euro. fonte Commissione Europea).

L’alleanza con CUOA e Skillab ha permesso di colmare un gap nella offerta di formazione manageriale nel nord-ovest italiano consistente nell’assenza di percorsi di formazione dedicati agli executives sufficientemente lunghi e articolati per poter combinare i basics di general management con insegnamenti fondati sulla matrice più politecnica legata a comprese come le nuove tecnologie offrano nuove soluzioni alla gestione delle operations e dei cicli di sviluppo prodotto. Per i nostri allievi, imprenditori e manager, destreggiarsi tra le responsabilità in azienda e l’impegno didattico in un percorso di 170 ore non è stato semplice ma credo possa produrre un impatto sul loro capitale umano e sulle loro imprese” - ha dichiarato Paolo Neirotti, Direttore della Scuola Master.

La collaborazione con Scuola Master del Politecnico di Torino e con Skillab ci ha permesso di sviluppare un progetto formativo completo, disegnato sulle esigenze delle imprese – spiega Giuseppe Caldiera, Direttore Generale di CUOA Business SchoolSostenibilità e digitalizzazione non sono opzioni, sono pilastri su cui si deve e si dovrà sempre di più impostare il modello di business e i piani di crescita delle nostre aziende. Su questo assunto abbiamo trovato una grande sintonia con Politecnico e con Skillab e abbiamo potuto realizzare un progetto di sviluppo delle competenze concreto e utile per chi oggi, sia manager o imprenditore, deve guidare la trasformazione delle imprese, in contesto altamente incerti”.

 “Il percorso - sottolinea il Presidente Giovani Imprenditori Alberto Lazzaro, che ha partecipato con entusiasmo alla prima edizione - rientra perfettamente nel modello di formazione continua imprenditoriale/ manageriale che da sempre il gruppo giovani persegue. La caratura dei docenti, il format innovativo ed interattivo, i focus concreti su casi studio rendono il corso fruibile e utilizzabile fin da subito per apportare i rinnovamenti necessari alle nostre imprese in questa delicata fase di transizione e di imposta crescita. Interessanti i temi trattati, con spunti a 360° anche sulle opportunità di sviluppo offerte dalle fasi delicate di passaggio generazionale e managerializzazione, opportunità di sviluppo economico anche per la nostra area. Una ottima occasione - il percorso - per imparare ad essere, noi e le nostre aziende sempre più futurabili (dal nome dell’omonimo blog www.futurabile.org): abili cioè a crearsi opportunità per il futuro con le nostre mani!”.

Essere Imprenditori oggi vuol dire spaziare dal management alla finanza agevolata, dalle tecnologie più innovative al controllo di gestione; una formazione ampia e approfondita è necessaria per riuscire a decidere in maniera veloce la rotta per la crescita della propria azienda - evidenzia il Presidente della Piccola Industria Filippo SertorioQuesto percorso va a coprire ottimamente questa esigenza di competenze, metodologie ed esperienze. Inoltre poter avere questo alto livello qualitativo (garantito dalle sinergie degli attori coinvolti) sul nostro territorio permette agli Imprenditori e ai loro collaboratori di ottimizzare anche l’agenda: un ulteriore beneficio non trascurabile!”.

Il corso Executive Imprenditorialità e management per il 2030, nelle due edizioni realizzate ha visto coinvolti 40 manager e imprenditori, che hanno partecipato con l’obiettivo di acquisire le competenze necessarie per ridisegnare strategie e modelli di business: il taglio pratico e l’ampio spazio riservato alla condivisione ha permesso di creare un ambiente a elevata efficacia di apprendimento, grazie anche all’ampio spazio dedicato al confronto e alla condivisione anche delle buone pratiche, studiate e analizzate con particolare attenzione al mutamento, innovazione e digitalizzazione, per l’appunto, dei contesti competitivi.

La cerimonia si è aperta alle ore 17.30 con un wrap-up del percorso formativo, tenuto dal Professor Emilio Paolucci del Politecnico, seguito dalle premiazioni dei vincitori al Business Game. Si sono poi alternati i saluti della Scuola Master, del Direttore Paolo Neirotti, CUOA Business School, con il Direttore Generale Giuseppe Caldiera, e infine l’intervento dell’Amministratore Delegato di Skillab, Riccardo Rosi. È seguita una testimonianza aziendale, tenuta da Filippo Sertorio, Presidente di Piccola Industria, il saluto degli studenti e per concludere la consegna degli attestati.

La terza edizione del Corso Executive in Imprenditorialità e management per il 2030 è prevista per ottobre 2022.