Studenti@PoliTO

In cammino per studiare i territori di oggi e progettare quelli di domani

5 Settembre 2019

Indagare in “presa diretta” i cambiamenti in atto nei paesaggi naturali e nei centri abitati. Questa la mission della Summer School itinerante promossa da Laboratorio del Cammino, che utilizza il camminare per innovare contenuti e approcci dell’urbanistica. La terza edizione “Sardinia Reloaded” si è svolta in Sardegna dal 24 agosto al 3 settembre 2019 con 40 partecipanti provenienti da 6 università italiane, tra cui il Politecnico di Torino, che ha contribuito con 9 giovani studenti.

Un cammino di ricerca lungo 11 tappe, oltre 200 chilometri percorsi da Bari Sardo, in provincia di Nuoro, fino a Cagliari, per scoprire e studiare 4 regioni storiche sarde, tra cui Ogliastra e Campidano, particolarmente colpite dal fenomeno dello spopolamento.

Studiare un fenomeno complesso come l’abbandono delle aree interne è complesso, ma importante per costruire buone politiche urbanistiche a partire dal contatto diretto con le comunità – ha raccontato Luca Lazzarini, ricercatore del Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio del Politecnico, coordinatore e fondatore del progetto nel 2017 - Il Laboratorio del Cammino fa proprio questo: interagisce con tutti gli stakeholders, dagli amministratori ai rappresentanti dell’associazionismo locale. Purtroppo non ci sono ricette facili, ma questo progetto è nato con la forte volontà di interrogare e ascoltare i territori per sollecitare le istituzioni ad agire”.

I sette team di ricerca in cui si è diviso il gruppo hanno declinato ciascuno in modo diverso il tema, sfruttando la potenzialità metodologiche del camminare nei processi di ascolto e narrazione dei luoghi, per cercare di salvare i piccoli centri che rischiano di scomparire per sempre.

Il Laboratorio del Cammino è un network inter-universitario che si occupa di sviluppare progetti di didattica innovativa – ha aggiunto Serena Marchionni, che affianca Luca Lazzarini nel coordinamento del Laboratorio - Coinvolgiamo gli studenti in un percorso che ci porta ad attraversare diversi parti d’Italia, per approfondire le vulnerabilità di ciascun territorio”.

A fine cammino gli studenti hanno avuto un momento di restituzione delle attività in un seminario pubblico presso l’Università di Cagliari. Poi il 25 ottobre a Torino è in programma la giornata di studi per presentare i risultati raccolti e rivelare l’itinerario della prossima edizione della Summer School.