Studenti@PoliTO

Polito Sailing Team sul podio della 1001Vela Cup

28 Settembre 2018

 

Il Politecnico per la prima volta sale sul secondo gradino del podio 1001Vela Cup di Palermo. Alla sua dodicesima edizione, è la regata universitaria i cui concorrenti si sfidano a bordo dei prototipi  interamente progettati e realizzati dagli studenti stessi.  Battendo gli altri atenei – Università di Padova, Politecnico di Milano, Università Federico II di Napoli, Università di Palermo, Karlsruhe Institute of Technology  - il PoliTo Sailing Team è secondo soltanto a Lenea, lo skiff dell’Università di Goteborg  in Svezia della squadra di neoformazione Smerchinich-Fenu arrivata prima alla competizione.

È Atka, il nome della barca vincitrice realizzata dal Polito Sailing Team sotto il tutoraggio accademico della professoressa Giuliana Mattiazzo: si è dimostrata l’imbarcazione più performante tra le tre prodotte dal team e, grazie alla conduzione magistrale del suo equipaggio, ha dato filo da torcere anche alla squadra svedese nel corso delle cinque prove. Differenza sostanziale tra le prime due imbarcazioni classificate è il piano velico: Lenea, l’imbarcazione svedese, è studiata in base al campo di regata palermitano, da due anni sede fissa della 1001Vela, caratterizzato da venti leggeri. Creata precedentemente, Atka è più performante con circa 8 nodi vento.