Studenti@PoliTO

Un giorno in aeroporto per gli studenti di Ingegneria Aerospaziale

23 Maggio 2022

Gli studenti del percorso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale - Indirizzo EASA Part66 per manutentori aeronautici - hanno avuto l’opportunità di avvicinarsi al mondo del volo, trascorrendo un’intera giornata presso l’Aeroporto Internazionale Torino Aeritalia, sede dell’Aeroclub Torino, con cui il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale del Politecnico ha sottoscritto da tempo una convenzione dipartimentale.

L’accordo in essere mira a implementare l’identificazione, promozione e sviluppo di iniziative e programmi di ricerca congiunti, finalizzati a condividere esperienze in temi di interesse tecnico-scientifico connessi al settore aeronautico, con particolare riferimento ai sistemi aeroportuali, alle pratiche di manutenzione, all’addestramento dei piloti, alle operazioni di volo, alla sperimentazione, alla simulazione del volo, e alle modalità didattiche ad elevato contenuto innovativo e non convenzionale per l’aviazione civile.

In tal senso, il professor Giorgio Guglieri, responsabile della convenzione con l’Aeroclub Torino, afferma che “la vicinanza degli studenti alla vita aeronautica attraverso la condivisione esperienziale è proprio uno dei cardini della formazione professionalizzante degli studenti in Ingegneria Aerospaziale”. Il presidente dell’Aeroclub Torino, ingegner Alberto Bannino, aggiunge “il nostro Aeroclub è una sede storica per l’aeronautica italiana, e il Politecnico di Torino è un nostro partner privilegiato, con cui condividere il percorso formativo dei giovani piloti e degli allievi ingegneri aerospaziali”. Durante la giornata, gli studenti hanno potuto condividere le esperienze degli istruttori di volo Borsarelli e Costamagna e del personale tecnico dell’aeroporto – molti dei quali ex allievi del Politecnico, visitando tutti i settori presenti all’interno della struttura, dalla torre di controllo agli hangar, alle aree dedicate all’addestramento dei piloti; al termine della visita, alcuni studenti hanno anche potuto sperimentare l’esperienza del volo in aliante o con un aeromobile a motore.