Studenti@PoliTO

Visita didattica al cantiere della rete di trasporto trans-europea TEN-T

7 Luglio 2022

Al termine dell’ultimo anno del percorso di studi, gli studenti e le studentesse del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio hanno avuto l’occasione di visitare i cantieri della nuova linea ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità Brescia Est – Verona.

Accompagnati nella visita dal Direttore Costruzioni e Ingegneria del Consorzio CEPAV DUE, Roberto Rutigliano, e dai docenti Daniele Peila, Carmine Todaro, Andrea Carigi, Maddalena Marchelli e Alfio Di Giovanni del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente del Territorio e delle Infrastrutture-DIATI, il gruppo ha avuto modo di osservare da vicino un cantiere di rilevanza internazionale.

Il cantiere visitato infatti fa parte del Corridoio Mediterraneo della rete di trasporto trans-europea TEN-T, che una volta completata si estenderà dalla Spagna fino al confine ucraino, e che in Italia si sviluppa per circa 48 km attraversando due regioni, tre province e undici comuni.

In particolare, la visita didattica ha avuto per oggetto il cantiere della galleria naturale Lonato scavata con Tunnel Boring Machine (TBM), oltre a uno dei siti di iniezione per il consolidamento di terreni necessari alla riduzione del rischio di cedimenti in superficie e al sito di realizzazione di una galleria artificiale con installazione di diaframmi in palancole e tampone di fondo in jet-grouting per l’impermeabilizzazione del sito di scavo.

Nel corso della visita, gli esperti del settore hanno fornito una spiegazione circa gli aspetti operativi delle diverse tecnologie costruttive utilizzate nel cantiere, complementari alla didattica erogata nelle aule del Politecnico.

Lo svolgimento di queste visite didattiche è uno strumento fondamentale nella formazione delle nuove classi di ingegneri e ingegnere, fornendo loro la possibilità di rendersi conto in prima persona di quali possano essere le complessità logistiche, le strategie di mitigazione del rischio e i vincoli tecnici e amministrativi alla gestione di un cantiere di grande rilevanza ed estensione.