In Ateneo

Il Politecnico alla Coppa del Mondo di Calcio delle Università

10 Luglio 2018

Da oggi il Politecnico ha la sua squadra ufficiale di calcio: 17 aspiranti ingegneri sono in partenza per la Cina, dove parteciperanno  alla terza edizione del World Elite University Football Tournament (WEUFT), quella che può essere definita la “Coppa del Mondo di calcio delle Università”.

Il 31 Luglio 2016 otto delle più prestigiose università del mondo (University of Cambridge, University of Oxford, University of Southern California, University of Melbourne, Hong Kong University of Science and Technology, Peking University, Renmin University  of China e Tsinghua University) hanno fondato la World Elite University Football Association "WEUFA" e dato vita alla prima edizione del torneo organizzato dalla Tsinghua University con lo scopo di promuovere lo sport universitario, l’amicizia e il confronto tra le principali università del mondo.

Il torneo si terrà a Wuhan (capoluogo della provincia di Hubei, Cina centrale) dal 12 al 24 luglio e vedrà tra le 12partecipanti la squadra del Politecnico, unica rappresentativa italiana.

L’iniziativa ha riscosso un notevole interesse tra gli studenti dell’ateneo, che hanno risposto in più di 170 alla call proposta dal professor Marco Barla, Referente del Rettore per le attività sportive, che commenta: “Come Ateneo, siamo molto orgogliosi di poter partecipare a questa manifestazione che ci permette di condividere un messaggio per noi importantissimo: lo sport è parte integrante dell’esperienza universitaria, un fattore di socialità, aggregazione, senso di appartenenza, stili di vita sani e sostenibili”.

Per arrivare alla rosa definitiva di 17 atleti è stata effettuata una rigida selezione attraverso la creazione di cinque graduatorie distinte, una per ogni ruolo, che hanno tenuto conto dei meriti sportivi, della media degli esami e di un provino sul campo.

Da più di tre settimane, Davide Barbati, Valerio Bartolini, Davide Barra, Simone Basso, Marco Bungaro, Fabrizio Camoletto, Catalin Catana, Alessandro Falai, Flavio Locorotondo, Andrea Mazzucco, Luca Pagnoni, Nicolò Pecco, Alessandro Ribezzo, Francesco Sanfilippo, Gabriele Scaffidi, Federico Scala e Carlos Torre stanno affrontando un intenso programma di allenamento sotto la guida dell’allenatore Simone Pattavina, dipendente del Politecnico con una lunga esperienza da allenatore.

La manifestazione, che prevede anche attività culturali che coinvolgeranno tutti i partecipanti offrendo spunti ed opportunità di confronto, entrerà nel vivo sabato 14 luglio con la cerimonia di apertura alla quale parteciperà il delegato del Rettore per i rapporti con la Cina Michele Bonino.

A seguire le partite di esordio, dove il Politecnico affronterà la rappresentativa della Seoul National University; il secondo incontro del girone eliminatorio sarà il 15 luglio contro l’Università di Tubinga.

politecnico-3938-min DSC_0196-min DSC_0138Mod DSC_0133Mod